«L’intelligenza artificiale è una disciplina appartenente all’informatica che studia i fondamenti teorici, le metodologie e le tecniche che consentono la progettazione di sistemi hardware e sistemi di programmi software capaci di fornire all’elaboratore elettronico prestazioni che, a un osservatore comune, sembrerebbero essere di pertinenza esclusiva dell’intelligenza umana.»

(Marco Somalvico)

Secondo Accenture Technology Vision 2017 l’intelligenza artificiale (AI) sta assumendo sempre più il ruolo di portavoce digitale per le imprese, divenendo così la nuova interfaccia utente (UI, user interface). Il 79% degli intervistati è d’accordo sul fatto che il machine learning rivoluzionerà il modo di raccogliere i dati e le modalità di interazione clienti-azienda.

Ma quali sono i rappporti e gli sviluppi previsti in relazione all’eLearning?

Il punto di partenza è quello dei chatbot, che potrebbero in automatico guidare, come novelli Virgilio, i discenti all’interno di percorsi di formazione ad hoc, un po’ come già fanno come assistenti virtuali “commerciali” nella marketing automation di quasi tutti i siti web.

C’è poi la questione della personalizzazione: l’AI conferisce ai chatbot il carattere di tutor privati digitali, in grado di rispondere alle domande e ai quesiti di ciascun discente.

L’AI aggiunge all’eLearning una forte componente real time, nei feddback forniti e nella rielaborazione dei materiali.

Uno degli obiettivi dell’AI dovrebbe essere il miglioramento delle performance di un percorso eLearning, rendendolo più veloce ed efficiente.

Parliamo poi di semantica: anche nel campo dei contenuti l’AI potrà fornire il proprio contributo, individuando e selezionando i contenuti più appropriati per quel determinato discente.

L’AI inoltre potrà raccogliere ed analizzare i dati dei discenti per migliorare l’esperienza.

Il prossimo passo? La creazione dei contenuti. Ma forse quella è solo fantascienza…

Nel frattempo in Osel continuiamo a sperimentare e creare. Attraverso un approccio di ricerca costante, che discende dal suo essere prodotto ed evoluzione di una spin off universitaria, Osel lavora quotidianamente per innovare il training in azienda, combinando, rimescolando, progettando, contaminando.

Scopri di più sul nostro approccio!